Vai al contenuto principale

Notizie Fiscali

COMUNICA: il nuovo modello di comunicazione unica per la nascita dell'impresa

10 Mar 2010Rif.
D.L. 7/2007 art. 9, Legge n. 40/2007 "legge Bersani", DPCM 06.05.2009, DM 19.11.2009 G.U. 03.12.2009 n. 282

Il DL n. 7/2007, convertito in Legge n. 40/2007, al fine di velocizzare e semplificare le pratiche amministrative, necessarie per iniziare una nuova attività imprenditoriale, ha introdotto la c.d. "Comunicazione Unica per la nascita dell'impresa".
La comunicazione unica vale quale assolvimento di tutti gli adempimenti amministrativi previsti per l'iscrizione al Registro Imprese ed ha effetto, sussistendo i presupposti di legge, ai fini previdenziali (INPS), assistenziali (INAIL), fiscali (Agenzia delle Entrate) nonchè per l'ottenimento del codice fiscale e della Partita Iva. Pertanto attraverso la presentazione della comunicazione unica al Registro Imprese presso la CCIAA è quindi possibile assolvere contemporaneamente, a tutti gli adempimenti amministrativi previsti sia dal Codice Civile sia ai fini fiscali che ai fini previdenziali e assicurativi, per l'inizio dell'attività imprenditoriale nonchè per comunicare eventuali variazioni o cessazioni dell'attività.
La disciplina della Comunicazione Unica, è stata disposta a far data dal 01.10.2009, con previsto periodo transitorio di 6 mesi, nel corso del quale l'utilizzo della Comunicazione Unica è stato facoltativo. Dal 01.04.2010 l'utilizzo della Comunicazione Unica diventa obbligatorio.
ComUnica interessa le ditte individuali e le società (sas, snc, srl, spa) e stante l'espresso riferimento "all'impresa" le disposizioni in esame non riguardano gli esercenti arti e professioni (liberi professionisti-lavoro autonomo).
Prima della presentazione del modello l'utente dovrà munirsi di:
* firma digitale, per firmare la pratica di Comunicazione Unica con lo stesso valore leagle della firma autografa;
* credenziali accesso per "TELEMACO", che è il sistema informatico delle Camere di Commercio con cui devono essere spedite le pratiche al Registro Imprese;
* indirizzo di posta elettronica certificata dell'impresa (PEC).